celle

“Quello delle “Celle” è infatti l’atteso sbocco di una vasta teoria ed enunciazione di “Siti” che manifestano l’emblema del luogo e dove il tempo si identifica nei reperti del vissuto. […] nelle Celle, si esprime la simultaneità tra l’atto di erigere e quello di insinuarvi il fattore della discontinuità rovinosa”. (**)

Approfondimenti